Udinese, col Bologna chiamata a raccolta per i tifosi. Kuzmanovic-Hallfredsson dall’inizio?

Udinese, col Bologna chiamata a raccolta per i tifosi. Kuzmanovic-Hallfredsson dall’inizio?

Contro il Bologna l’Udinese avrà la spinta del suo pubblico. L’AUC festeggia la sua giornata, Felipe chiede lo stesso sostegno offerto con la Lazio. Intanto in mezzo la coppia Hallfredsson-Kuzmanovic potrebbe esordire dall’inizio

Commenta per primo!

La gara col Bologna è uno sparti acque per l’Udinese. Vincere significherebbe ipotecare definitivamente la salvezza, ma soprattutto allontanare quel periodo buio cominciato col Carpi e proseguito fino al Palermo. Gli ultimi tre pareggi, come ha sottolineato anche mister Colantuono, non possono bastare a far dire che la squadra bianconera sia uscita dalla malattia, ma hanno dato fiducia all’intero gruppo. Per non essere più convalescenti, però, si devono fare i tre punti contro la squadra di Donadoni.

Sarà una gara particolare, con le iniziative del club per San Valentino, ma soprattutto per l’Associazione Udinese Club: ci si attende un gran  numero di tifosi, almeno 16 mila, ma soprattutto la squadra vorrebbe risentire al spinta avuta con la Lazio dive il pubblico è stato davvero il dodicesimo uomo. «Con il Bologna – afferma Felipe al Messaggero Veneto– ci attende una partita molto difficile, ma noi dopo tre risultati utili consecutivi abbiamo bisogno di dare un’accelerata in classifica. Con la Lazio sono rimasto a bocca aperta per come i ragazzi della curva ci avevano sostenuto, sono stati fantastici ed è normale che mi auguri di ritrovare lo stesso clima domenica prossima contro il Bologna».

Intanto in casa bianconera c’è aria di tranquillità: il pari di San Siro ha fatto capire che se si gioca come nel primo tempo qualunque avversario può soffrire contro l’Udinese. Peccato che le gare durino 90 minuti e ultimamente proprio questo aspetto ha fatto difetto alla squadra di Colantuono, che per un qualche motivo nella ripresa è venuta meno. Con la Lazio l’inferiorità numerica ha influito, mentre con Empoli e Milan è difficile dare spiegazioni.

Per la gara contro i rossoblu, intanto, si va formando l’idea di un centrocampo praticamente nuovo. Widmer potrebbe tornare titolare, anche se Edenilson non ha demeritato a Milano. In mezzo, invece, Hallfredsson è il candidato a prendere il posto di Badu, squalificato, mentre Kumznaovic sembra favorito su Fernandes. Lodi in cabina di regia e Armero sulla sinistra per completare la linea a cinque.

Anche davanti si potrebbe rivedere la coppia MatosZapata, mentre in difesa Wague, Danilo e Felipe per ora non sembrano in discussione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy