Udinese, Widmer: “Ci vogliono più sacrificio e corsa”

Udinese, Widmer: “Ci vogliono più sacrificio e corsa”

“Volevamo contribuire alla festa dei tifosi con una vittoria”: l’esterno svizzero commenta così la partita casalinga contro il Sassuolo

Commenta per primo!

Dopo l’amara sconfitta subita allo stadio Friuli in rimonta per 1-2 contro il Sassuolo, Silvan Widmer esprime tutto il suo rammarico per il risultato: “Ci aspettavamo qualcosa di più da noi stessi,dovevamo continuare a imporre il nostro gioco, è stata una giornata importante per i tifosi e volevamo contribuire. Dobbiamo tornare quelli di settimane fa,ma ci vuole più corsa e sacrificio“: dichiarazioni che dimostrano come in questa squadra qualcosa sia cambiato. “Abbiamo bisogno di fare più punti possibili per raggiungere la salvezza, ma se giochiamo come oggi non sarà possibile“. In merito all’operazione subita settimane fa, l’esterno svizzero sottolinea: “Ora mi sento bene, inizialmente ho avuto qualche probelma con la maschera, ma adesso mi ci sono abituato, non so quando la toglierò, devo aspettare di fare ancora dei controlli e poi vediamo“. Al termine della partita, un’ondata di fischi ha invaso il Friuli. “I fischi a fine gara fanno sempre male – commenta Widmer -, ma sta solamente a noi guadagnarci gli applausi. Dobbiamo tornare ad essere più gruppo, anche perchè ci aspettano della partite difficili, (contro Lazio e Juventus, ndr) e l‘Udinese se non è unita non riesce a vincere“.

Sofia Duratti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy