Widmer: Colantuono è l’allenatore giusto

Widmer: Colantuono è l’allenatore giusto

Commenta per primo!

Silvan Widmer è ponto a dire ancora la sua:  “Sto meglio, non sono in condizioni perfette ma lavoro per tornare presto a disposizione”, ha affermato a Udinese Channel. Ma c’è da battere anche la concorrenza di Edenilson… “E’ un bravo ragazzo anche allo spogliatoio,  gli piace scherzare. Lui è bravissimo, lo si è visto a Genova e anche qui”.

Lo svizzero, poi racconta anche cosa gli ha chiesto Colantuono: “Ha molta esperienza e anche lui cerca di far crescere i giovani. Cosa che qui a Udine è importante. E’ l’allenatore giusto per questa squadra. Qui ci sono saltatori importanti, in Svizzera io ero il primo saltatore, gli schemi erano fatti per me. Mi piace andare sul primo palo, ma è il mister che decide chi fa quel tipo di movimento”.
Diverso certamente l’approssimo rispetto a Guidolin: “E’ un allenatore completamente diverso. Lui sapeva gestire molto bene i giovani, sapeva esattamente quando era il momento di lanciarli. E’ un grande allenatore, spero torni presto ad allenare. Stankovic? E’ un campione sia in campo, sia fuori. I giocatori con lui possono solo crescere. Io ho imparato tanto, non solo di calcio. Speravamo di fare di più, non ci siamo riusciti, non abbiamo espresso il nostro valore”.

Infine racconta i suoi esordi: “Fin da piccolo volevo fare il calciatore. Avevo molta fiducia, eravamo una bella squadra con l’Aarau, abbiamo meritato di vincere il campionato. Non mi aspettavo la chiamata dell’Udinese. Il campionato di B svizzera non è molto seguito”.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy