Zielinski incanta: per giugno ha già estimatori importanti

Zielinski incanta: per giugno ha già estimatori importanti

Zielinski sta trascinando l’Empoli: a giugno dovrebbe rientrare in Friuli, ma il condizionale è più che mai d’obbligo. Gli estimatori non mancano già oggi e il club bianconero potrebbe decidere di ‘fare cassa’ con lui, visto che in casa oggi non c’è molto

Commenta per primo!

Piotr Zielinski continua  incantare: oramai colorato tra centrocampo e trequarti, il polacco in prestito dall’Udinese sta trascinando l’Empoli. I toscani con la vittoria sul Bologna sognano l’Europa, Zielinski sta assumendo n valore importante e ora è valutato già 7 milioni.

Cosa farà l’Udinese a fine anno? L’intenzione pare sia quello di riportarlo in  Friuli, ma gli estimatori iniziano  farsi avanti. La Juve, la Fiorentina, la Roma e anche alcuni club di Premier League lo apprezzano molto. La volontà del giocatore sarà importante a giugno, quando gli si prospetterà per contratto il rientro in una Udinese che, se continua così, si salverà ma nulla più oppure fare il salto di qualità definitivo.  Ma anche la permanenza a Empoli non sarebbe una forzatura: si è ambientato bene, gioca in un club che ha fiducia in lui e il presidente Corsi potrebbe anche tentare di far leva su questo per instaurare una trattativa con l’Udinese.

E di certo, visto quello che l’Udinese ha in casa, se vuole fare cassa deve vendere chi attualmente è fuori e si sta affermando. Sembra un paradosso, ma è l’attualità.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy