Juventus-Udinese: le pagelle

Juventus-Udinese: le pagelle

Pomeriggio difficile per Angella, “colpevole” in un paio di circostanze. Jankto e Barak non pervenuti. Bizzarri il migliore dei suoi

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

BIZZARRI 7 Nulla può sulla meravigliosa punizione calciata da Dybala, che regala il momentaneo vantaggio alla Juventus. Vale come un gol, poi, la parata sul rigore di Higuain. Rimane spiazzato dal destro di Dybala a inizio ripresa, ma al 37′ nega la tripletta all’argentino con una parata strappapplausi.

NUYTINCK 6 Difesa sotto pressione per larghi tratti della gara. Ha il merito di rimanere sempre in partita, con il giusto equilibrio.

ANGELLA 4,5 Un po’ “ingenuo” il fallo su Higuain che commette al 20′ dal quale nasce la punizione-gol di Dybala. Un po’ “sfortunato”, invece, in occasione del contatto con Dybala al 36′ che induce Giacomelli ad assegnare il penalty alla Vecchia Signora. Beffato, poi, da Higuain a inizio ripresa che.

SAMIR 6 Dalle sue parti si aggira Douglas Costa, al quale toglie spesso l’iniziativa.

WIDMER 6 Si vede a tratti. Al 13′ della ripresa dà vita a un coinvolgente duello con Asamoah che vince con coraggio: peccato che il suo cross dal fondo, conquistato con tenacia, non trovi i compagni pronti.

BARAK 5 Non entra mai in partita.

(dal 25′ st BALIC 6 Ingresso interessante: al 35′ prova a sorprendere Szczesny con un destro a girare che finisce fuori di pochissimo)

BEHRAMI 6 Indossa la fascia da capitano con grande personalità. Da vedere e rivedere l’intervento con il quale toglie il pallone dai piedi di Khedira intorno al decimo del primo tempo e la difesa del pallone al 12′ della ripresa quando combatte contro tre centrocampisti avversari e ha la meglio.

(dal 31′ st DE PAUL SV Aumenta il tasso tecnico in campo, ma la gara ha già preso una direzione)

FOFANA 5 Partita non facile. Trova pochissimi spazi e ancor meno palloni.

ADNAN 6 Si vede nel primo tempo per un paio di punizioni e cross calciati in modo preciso e pericoloso.

JANKTO 5 Gara anonima.

MAXI LOPEZ 5 Schierato, a sorpresa, dall’inizio, rimane spesso tagliato fuori dalla manovra. E non riesce a fare la differenza.

(dal 15′ st PERICA 6 Ruba qualche pallone in avanti, creando “pensieri” a Chiellini & co.)

ALL. ODDO 5,5 Sorprende la scelta di schierare dall’inizio Maxi Lopez accanto a Jankto. Scelta che non si rileva, però, fruttuosa. Rimedia nella ripresa, ma la mancanza di un bomber sta pesando in maniera considerevole. Ora con il Sassuolo deve ritrovare la “sua” Udinese.

JUVENTUS: Szczesny 6.5, De Sciglio 6.5, Rugani 6.5, Chiellini 6, Asamoah 6.5, Khedira 6 (17′ st Matuidi 6), Marchisio 6, Sturaro 6, Douglas Costa 6, Higuain 6 (28′ st Mandzukic sv), Dybala 8. All. Allegri 6.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy