Corsport: Pozzo, «Ripartiremo». Ma Colantuono rischia

Corsport: Pozzo, «Ripartiremo». Ma Colantuono rischia

Il punto della situazione sull’Udinese sotto l’ottica del quotidiano romano

Commenta per primo!

Il punto del Corriere dello Sport sulla situazione in casa Udinese alla vigilia della sfida con la Roma.

L’inaugurazione del nuovo stadio, il ristrutturatissimo Friuli, non arriva nel momento migliore per l’Udinese. Ieri Giampaolo Pozzo ha illustrato con orgoglio la sua nuova creatura, la Dacia Arena, ma la squadra attraversa un periodo delicato, la sconfitta di Frosinone ha complicato la classifica, che ora per i friulani è diventata a rischio. All’indomani del ko contro i ciociari i Pozzo hanno confermato il tecnico Stefano Colantuono, ma nei giorni scorsi sono cominciati a circolare i nomi di possibili successori. Il presidente Pozzo ha ancora fiducia nell’allenatore, ma è chiaro che la fiducia non è illimitata. Ieri il patron ha detto: «Il momento che attraversiamo non è il massimo a livello sportivo, ma siamo convinti di recuperare questo periodo di crisi, con la speranza che i risultati ci accompagnino in questo progetto di sviluppo». (…)  L’eventuale decisione di cambiare non è facile. Ma due dei candidati più autorevoli erano qui, alla festa dell’Udinese, fianco a fianco con Pozzo: Calori e Bertotto. 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy