Il Gazzettino: Badu e Felipe spingono a ripensare il centrocampo

Il Gazzettino: Badu e Felipe spingono a ripensare il centrocampo

L’Udinese a Genova contro la Samp senza Badu e, forse, Felipe: DE Canio deve ridisegnare il centrocampo

Commenta per primo!

Apertura de Il Gazzettino dedicata alla fida dell’Udinese alla Samp di Montella.

Badu no, Felipe ni: la gara odierna non sembra nascere sotto la buona stella. Preoccupa soprattutto l’assenza del primo (non è stato convocato perché non ha recuperato dal problema alla caviglia), dato che oltre al ghanese De Canio dovrà fare a meno pure di Fernandes, squalificato, per cui l’assetto tecnico a centrocampo subirà una mini rivoluzione e di conseguenza potrebbero aumentare le difficoltà. L’allenatore non cerca scusanti, chiede piuttosto continuità di rendimento, dando seguito alle prestazioni contro Sassuolo e Napoli, presupposto indispensabile per conquistare il terzo risultato utile consecutivo e quindi di fare un passo decisivo verso la salvezza. Per Felipe (affaticamento muscolare) la decisione è rinviata a poco prima dell’inizio del match; in preallarme c’è Piris.
CENTROCAMPO – In questo settore ci sarà posto per Hallfredsson e per Lodi, un mediano basso. Ma in quella posizione Kuzmanovic non si discute: le ultime gare hanno dimostrato che è la trave portante del centrocampo, per cui Lodi dovrà adattarsi a fungere da mezzala e in settimana è stato provato in questa posizione, anche se in corso d’opera non sono esclusi correttivi. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy