Il Gazzettino: Lo stadio di Atene esalta Zapata

Il Gazzettino: Lo stadio di Atene esalta Zapata

Commenta per primo!

Anche IL Gazzettino è sulla linea degli altri giudizi nel racconto dell’amichevole col Panathinaikos: Il calcio estivo sovente è illusorio, ma è indubbio che la vittoria, soprattutto la prestazione dei bianconeri ieri sera a Atene contro una squadra quasi al top della condizione ,dato che il 28 luglio debutterà nel terzo atto di qualificazione alla Champions League contro il Club Brugge, spalancano le porte alla fiducia. Anche per quanto concerne il nuovo arrivato, Duvan Zapata che è stato subito gettato in mischia e che è rimasto in campo per un’ora, i giudizi sono più che buoni. L’undici di partenza va considerato per nove, dieci undicesimi quello titolare: mancavano solamente Di Natale, rimasto precauzionalmente a Udine e Guilherme alle prese con un problemino di natura muscolare. Zapata ha fatto coppia con Thereau, si è impegnato parecchio, ha difeso palla, ha fatto spesso salire la squadra, nel secondo tempo ha sfiorato due gol con una conclusione di destro e con un colpo di testa su corner, fisicamente sta bene.
(…) E Fernandes ieri sera ha fatto anche il…Di Natale, ha segnato un gol di rara bellezza e con coefficiente di difficoltà notevole: al 9’Ali Adnan, davvero infaticabile, ha lanciato lungo da cinquanta metri, Fernandes ha superato sullo scatto Tavlaridis e prima ancora che il pallone toccasse terra, al limite dell’area ha colpito al volo di destro superando con un pallonetto delizioso il portiere. (…)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy