Il Gazzettino: L’Udinese ha le idee chiare

Il Gazzettino: L’Udinese ha le idee chiare

Apertura de Il Gazzettino sul ‘cantiere bianconero’: I segnali che provengono dalle prime uscite stagionali dei bianconeri rappresentano semplici indizi, ma è indubbio che l’Udinese sta seguendo alla lettera il suo allenatore. Lo si capisce per come ha tradotto quanto si prova negli allenamenti quotidiani nelle amichevoli contro lo Schalke 04, l’Ingolstadt e, per la mezzora in cui si è giocato, con il Galatasaray.
Una squadra che è sempre in movimento, che non sta mai ferma quando è in possesso di palla e si muove intelligentemente tra gli spazi e sulle linee. Dà l’impressione di avere le idee chiare, di essere ordinata, che sa manovrare di prima e palla a terra. Soprattutto dimostra di avere tanta fame di riscatto dopo essere stata giustamente criticata nella passata annata. Per quanto concerne i singoli, il segnale più positivo (ma è fuori discussione che tutti attendono altri test prima di emettere un giudizio più preciso) riguarda Bruno Fernandes, capace di disegnare ancora una volta trame d’autore, di sfiorare due volte il gol contro i turchi. Il suo recupero dopo una stagione incolore potrebbe rivelarsi il miglior acquisto dell’Udinese. Fernandes inventa, corre, recupera palloni, è pungente nell’area avversaria, insomma è l’anima della squadra targata Colantuono, sicuramente trae anche profitto dal fatto che viene utilizzato nel ruolo a lui più congeniale, quello della mezzala.  (…)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy