Il Gazzettino: Mezz’ora in campo tra petardi e fumogeni

Il Gazzettino: Mezz’ora in campo tra petardi e fumogeni

Apertura de Il gazzettino riservata ovviamente a Galatasaray-Udinese: L’amichevole tra i campioni di Turchia e i bianconeri si è tramutata in un inno alla stupidità, all’idiozia con protagonisti i tifosi del Galatasaray, evidentemente alticci che si sono resi protagonisti sin dai primissimi minuti a lanciare sul terreno di gioco mortaretti, bengala, fumogeni, petardi, impedendo di fatto il regolare svolgimento del match che doveva essere sinonimo di divertimento.
(…)
Tre minuti dopo Di Wieser è stato avvicinato dai dirigenti del Galatasaray che lo hanno convinto ad adottare il provvedimento più duro, considerato che i tifosi turchi non sono nuovi a simili incivili comportamenti nelle amichevoli estive. Peccato davvero, ma anche le autorità austriache hanno la loro colpa dato che presenti allo stadio c’erano pochissimi tutori dell’ordine pubblico.
Nei 30 minuti in cui si è giocato non sono mancate le note positive, con l’Udinese sempre ordinata e che ha manovrato di prima e palla a terra, con il Galatasaray che ha evidenziato buone geometrie specie nel mezzo con Fernandes di una spanna superiore a tutti, tanto da sfiorare in un paio di occasioni il bersaglio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy