Messaggero Veneto: Come infangare il Friuli «Buu razzisti a Koulibaly»

Messaggero Veneto: Come infangare il Friuli «Buu razzisti a Koulibaly»

Sul web ricostruzione di parte di un episodio con al centro il senegalese del Napoli Si scatenano i partenopei: provocato vigliaccamente. I tifosi bianconeri rispondono

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto con il ‘caso’ Napoli.

Razzisti. Il tam tam viaggia sul web. Perché lo schizzo di fango si diffonde sui social rapidamente, diventa un pantano con oltre 3.200 like, 350 condivisioni e centinaia di commenti su Facebook nel giro di neppure 24 ore dalla pubblicazione di articolo a dir poco di parte firmato dallo “Staff di il CalcioNapoli” intitolato: «I tifosi dell’Udinese lo provocano vigliaccamente, Koulibaly reagisce da fenomeno!». Non sappiamo se il Signor Staff sia stato presente in carne e ossa allo stadio Friuli o se abbia orecchiato qualcosa dalla telecronaca diffusa in diretta sia da Sky, sia da Premium. Anche perché in tutti e due i casi avrebbe sicuramente frainteso quelle che per tutti gli spettatori dei Rizzi sono state delle comuni imprecazioni nella bocca dei tifosi, non proprio dei monaci benedettini quando si tratta di assistere a una partita. Ma quando sarebbe avvenuto l’episodio con al centro il colosso senegalese, uno dei migliori in campo sabato scorso? «Il centrale di Sarri, sul finire del match, è stato bersagliato di “uuu” razzisti dei friulani dopo uno scontro di gioco con un calciatore friulano». Testuale.Probabilmente il Signor Staff è rimasto colpito dalla reazione del pubblico dopo un duello tra Koulibaly e Perica che, trascinato a terra dopo un duello aereo, ha chiesto provvedimenti all’arbitro Banti di Livorno, senza ricevere soddisfazione. Oggi si conosceranno i provvedimenti del giudice sportivo della serie A, Gerardo Mastrandrea, ma l’Udinese, tolta l’annuciata squalifica di Felipe (che era in diffida e contro il Napoli è stato ammonito) non si attende particolari provvedimenti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy