Messaggero Veneto: Delneri e l’opzione ancora in bilico

Messaggero Veneto: Delneri e l’opzione ancora in bilico

La posizione di Delneri non è più salda come mesi fa

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto con la posizione di Delneri.

A Natale sembrava un “regalo” scontato, frutto di quei 25 punti in classifica che avevano portato l’Udinese a chiudere il 2016 in una posizione a dir poco tranquilla. Anzi, confortante. Adesso, dopo altre sette giornate, dopo aver aggiunto appena quattro punti alla “dote”, l’opzione di rinnovo del contratto di Delneri è ancora in bilico. Momento delicato. Il tecnico di Aquileia resta apprezzato ed è – ancora di più – saldamente in sella, ma è chiaro che adesso dovrà cercare di far capire alla proprietà e all’ambiente che il progetto Udinese deve passare necessariamente attraverso le sue idee, il suo modo di vedere il calcio. D’altra parte la situazione contrattuale – che abbiamo accennato – è chiara: i Pozzo hanno voluto “firmare” Delneri per questa stagione, riservandosi l’opzione di prolungamento dopo aver valutato l’impatto di Gigi sul gruppo bianconero. E pure le prospettive di miglioramento, i suggerimenti sulle mosse che in estate la società dovrà fare per quello che, nei piani fatti nella stanza dei bottoni, sarà l’anno numero 2 del progetto Udinese. Presupposti. Per questo è chiaro che, assieme ai risultati, Delneri sappia scoprire pregi e difetti dell’Udinese se ha tra le mani da quasi cinque mesi. (…) . Svolta attesa. Ecco perché, dopo aver fatto capire quali era in giocatori da cedere (nel corso del mercato di gennaio), ora per “sbloccare” l’opzione che porta alla riconferma, Delneri ora dovrà individuare quali sono i veterani sui quali basare la squadra del futuro e mettere in mostra i giovani sui quali scommettere anche il prossimo anno. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy