Messaggero Veneto: Di Natale non fa retromarcia «Mi ritiro? Pozzo sa tutto»

Messaggero Veneto: Di Natale non fa retromarcia «Mi ritiro? Pozzo sa tutto»

Il caso Di Natale tiene sempre banco, anche perché il capitano ha dribblato la domanda principale: smetterà?

Commenta per primo!

Seconda pagina sportiva del Messaggero Veneto dedicata tutta al caso Di Natale

Silenzio, parla Totò. Ricordate lo spot della pasta Agnesi (via un po’ di pubblicità più in giù troverete un altro inserto)? A mezzogiorno nel ventre dello stadio Friuli arriva la notizia. Insieme a mister Colantuono, nella conferenza stampa pre partita di prassi, parlerà anche il capitano. Nemmeno ventiquattr’ore prima, il giocatore più forte nell’ultimo ventennio della storia dell’Udinese, aveva bussato alla porta del paròn Pozzo confermando ciò che aveva anticipato il Messaggero Veneto venerdì mattina: la volontà di ritirarsi entro la fine dell’anno solare, di giocare solo ancora cinque partite con la maglia dell’Udinese. «Totò annuncia il ritiro», era la convinzione generale. «Annuncia l’ingresso nello staff dirigenziale o tecnico» azzardava qualcuno. Macchè. Il capitano ha stoppato la palla in modo perfetto e, stupendo tutti con un paio di dribbling, ha fatto partire una palombella stile gara con la Reggina del settembre 2007.(…)  Chiediamo. «Di Natale, ma allora ha deciso di ritirarsi?». Risposta: «Il presidente sa ciò che deve sapere, ho un bel rapporto con la società e i tifosi. Cerco di fare il meglio. Fino a quando? Sa tutto il presidente». Qui onestamente dopo il dribbling il capitano ha tirato in…curva. Si alza e se ne va.
(…) Quella frase «il presidente sa tutto», dice più di tante cose.(…)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy