Messaggero Veneto: Giochi di FantaMercato

Messaggero Veneto: Giochi di FantaMercato

Giochi di Fantamercato in apertura del Messaggero Veneto, che si diverte e ipotizzare due possibili formazioni che potrebbero scendere in campo dopo il mercato di gennaio.

Patiamo da una certezza: la difesa. Perché se attacco e centrocampo, anche per i molti infortuni, boccheggiano, la difesa ha trovato un equilibrio. E allora perché cambiare?
(…) Via allora con l’usato sicuro. Me l’immagino eccome il vecchio David Pizarro davanti alla difesa. Si lasciò male con l’ambiente Udinese ormai 11 anni fa: scappò all’Inter prima di essere ceduto. Ricordate? Ma l’operazione figliol prodigo è di quelle da mettere a segno per due motivi: Sensini da “nonno” in Friuli fece benissimo e le geometrie del trottolino sarebbero una garanzia di salvezza. Gli ronza attorno la Samp però, che paga di più, ahinoi. In panca, alla bisogna per dar fiato all’esperto regista, ci sarebbe Lodi (meno male che è arrivato…), accanto al cileno (un fuoriclasse) due polmoni con licenza di affondare. Uno s’è meritato la conferma sul campo: Badu. Incisivo, brillante in zona gol, meno cavallo pazzo, il ghanese con una guida a fianco potrebbe solo crescere. E se arrivasse in prestito dal Milan Josè Mauri? 

L’altra formazione è invece impostata con la difesa a quattro.

La premessa: il calcio in Italia è una cosa seria, quello che abbiamo scelto di fare è un gioco e come tale va preso. Quale Udinese vorremmo trovare in campo al termine del mercato di gennaio?
(…)  Con l’arrivo di Lodi la squadra è cresciuta, ma è innegabile che Pizarro rimane ancora oggi il regista dei sogni. Anche lui, come l’ex Catania, ha bisogno di due “guardie” del corpo: una c’è già ed è Badu (ma al ghnaese bisognerà dire di pensare soprattutto a difendere), l’altra c’era ma è stata invitata a cambiare aria (Pinzi). La soluzione potrebbe arrivare da Bergamo e si chiama Carmona, uomo di fiducia di Colantuono. E davanti? (…) In questo momento rinunciare alla qualità di Lodi è difficile, quindi lo si potrebbe spostare mezzapunta e affiancargli un altro giocatore di talento, per esempio Diamanti. Bruno Fernandes per un assetto più prudente e Thereau rappresenterebbero qualcosa di più di semplici alternative. E quando tornerà Zapata? Il colombiano potrà prendere il posto di Totò, ma anche fare coppia con il capitano. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy