Messaggero Veneto: Mirino su Colantuono, Pozzo lo salva

Messaggero Veneto: Mirino su Colantuono, Pozzo lo salva

Colantuono è al centro delle critiche dopo l’ennesimo ko col Palermo: Pozzo lo salva, ma intanto circolano nomi

Commenta per primo!

L’apertura sportiva del Messaggero Veneto è tutta dedicata alla crisi dell’Udinese con le parole di Pozzo che per ora conferma Colantuono.

Come ripiombare nella crisi più nera in tre mosse. Edizioni Bianconere. Il problema adesso è solo scoprire l’autore che ha fatto precipitare l’Udinese in un altro tunnel. «Troppo facile prendersela con l’allenatore», ha sottolineato ieri Gianpaolo Pozzo, fiutando l’aria dalla Spagna (in collegamento telefonico per l’emittente di famiglia, Udinese Tv) come un segugio a pelo forte, razza che spopola anche nella pianura friulana a caccia di quelle che in seno alla società vengono scambiate per cornacchie.
(…) Voci. Soltanto gracchianti cornacchie che hanno tirato in ballo altri allenatori? Il mercato italiano non ne offre più molti che possono salire in corsa per guidare una squadra da qui alla fine della stagione: l’ex ct azzurro Prandelli, l’ex pupillo di Guidolin, Corini, gli ex capitani bianconeri Calori e Bertotto. Tutti ex di qualcosa. Come Johan Walem, un paio di stagioni fa alla guida della Primavera dell’Udinese. Pare che adesso ci sia lui in testa nella hit parade di Gino Pozzo. 

Caricamento sondaggio...
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy