Messaggero Veneto: «Pozzo, teniamone più che possiamo»

Messaggero Veneto: «Pozzo, teniamone più che possiamo»

Il futuro tiene banco anche sulla stampa locale. Il Messaggero Veneto rilancia l’appello verso Paròn Pozzo. «Io li terrei tutti e so lo farebbe anche Pozzo. Lo vedo ambizioso. Ma dobbiamo essere anche realisti: bisognerà fare i conti con il mercato». Andrea Stramaccioni mettendo in archivio la notte dell’Olimpico si porta a casa l’impressione di una squadra che finalmente sta crescendo, che deve ancora migliorare ma che ha anche imboccato la strada giusta. Perdere il bagaglio di queste settimane di lavoro rinunciando a diverse pedine della “sua” prima Udinese vorrebbe dire fare un passo indietro, un “valzer” che Strama non vorrebbe ballare tra un mese e mezzo, quando si tratterà di ripartire per quello che sarà l’anno del nuovo stadio Friuli. (…) Ecco perché bisognerà valutare se è il caso di tenere in special modo tre pedine: Allan, Widmer ed Heurtaux. Il brasiliano forse è quello sul quale bisogna mettere definitivamente una croce: piace in Italia e all’estero (Inghilterra e Germania, ma anche Russia). E l’Udinese ha già scelto sulla carta gli elementi per sostituirlo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy