Messaggero Veneto: Stadio, Il Comune prende tempo

Messaggero Veneto: Stadio, Il Comune prende tempo

Il Messaggero Veneto, che per primo ha rivelato l’intenzione di cambiare nome al ‘Friuli’, analizza quello che sta accadendo dopo il coro di no che si è levato (come evidenziato anche nel sondaggio in corso su queste pagine).

L’eventuale modifica dell’intitolazione dello stadio Friuli in “Dacia-Arena-Friuli” dovrà attendere perché oggi la proposta non sarà valutata dall’esecutivo di palazzo D’Aronco. La giunta non entrerà nel merito fino a quando il sindaco, Furio Honsell, non si sarà confrontato con i capigruppo. «Molti sono ancora in ferie, lo farò appena rientrano spero in settimana. Dopodiché – aggiunge il primo cittadino – faremo le nostre valutazioni». Il Comune prende tempo. La proposta richieste più di una valutazione prima tra tutte il fatto che la delibera approvata dal Consiglio comunale per cedere il diritto di superficie a un privato vieta la modifica del l nome dello stadio. La giunta dovrà valutare inoltre se il 10 per cento sul valore del contratto di sponsorizzazione è una percentuale congrua all’eventuale modifica dell’intitolazione dell’impianto considerata un simbolo dalla stragrande maggioranza dei friulani.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy