Messaggero Veneto: Udinese e l’incubo Franchi: mazzate dal lontano 2007

Messaggero Veneto: Udinese e l’incubo Franchi: mazzate dal lontano 2007

Sono passati dieci anni dall’ultimo successo a Firenze con Quagliarella e Totò
Nelle ultime otto sfide hanno sempre vinto i viola: è ora di invertire la rotta

Commenta per primo!

Approfondimento del Messaggero Veneto sul fattore Franchi

Io c’ero. Che non è una canzone di Laura Pausini, ma un modo per dire che l’ultima vittoria dell’Udinese a Firenze è davvero storia, visto che risale addirittura all’11 novembre 2007. Una giornata finita tristemente negli annali del calcio per una tragedia, quella del tifoso laziale Gabriele Sandri, morto sotto i colpi di pistola di una pattuglia della polizia intervenuta per sedare una scaramuccia tra ultrà in un’area di servizio dell’autostrada, ad Arezzo, a un’ottantina di chilotri dallo stadio Artemio Franchi del capoluogo toscano. Allora l’Udinese era allenata da Pasquale Marino e vinse per 2-1 con gol di Quagliarella (che esultò mostrando il nome sulla schiena alla curva Fiesole, era un ex non troppo amato) e di Totò Di Natale, pronto a rispondere al pareggio di Pazzini. Da quel momento soltanto “mazzate”, delusioni, gol a raffica, anche durante le stagioni d’oro del club bianconero, quelle con Francesco Guidolin al timone che – non era un caso, evidentemente – non amava la Fiorentina con la quale anni prima aveva avuto un “flirt” e non aveva, si dice, una passione per il viola, l’inconfondibile simbolo del club dei Della Valle, se è vero l’aneddoto del pullman per andare allo stadio fatto cambiare al volo, solo perché le tendine erano di quel colore. L’Udinese a Firenze non vince dunque da dieci anni, anzi bisogna dire che gli ultimi otto duelli di campionato in trasferta con la Fiorentina hanno fatto registrare il successo dei padroni di casa e nel computo delle amarezze bisogna mettere anche una semifinale di Coppa Italia, quella di ritorno dell’11 febbraio 2014, quando i viola guidati da Vincenzo Montella rimontarono il 2-1 dell’andata contro i bianconeri di Guidolin e volarono in finale con un 2-0. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy