Messaggero Veneto: «Voglio vedere come è cresciuta la mia Udinese»

Messaggero Veneto: «Voglio vedere come è cresciuta la mia Udinese»

Stasera in Austria l’amichevole contro Al Hilal. Domani il Middlesborugh per la prima al Friuli

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto dedicata ai prossimi impegni amichevoli in casa Udinese.

Due impegni ravvicinati per testare a che punto è arrivata la sua squadra. Beppe Iachini vuole vedere sia contro gli arabi dell’Al Hilal questa sera e sia domani contro il Middlesbrough a Udine se i suoi ragazzi stanno progredendo come lui desidera. «Deciderò in queste ore chi scenderà in campo per primo e chi lo farà il giorno successivo – spiega il tecnico dell’Udinese –, ma alla fine giocheranno tutti, perché voglio verificare come stanno progredendo e per fare in modo che questa fase di crescita continui anche nel corso dei match». Alla fine, comunque, Iachini pare abbastanza soddisfatto di come il lavoro del ritiro stia incidendo su testa e muscoli dei propri ragazzi. «Credo che la squadra sia al 60 per cento delle sue potenzialità, oggi che mancano ancora una ventina di giorni all’inizio del campionato – puntualizza Iachini -. Ciò che vorrei vedere in particolare in questi due incontri sono sia le risposte delle gambe, sia quelle della tecnica. Credo che ci siamo allenati bene finora e vedremo cosa ci diranno le gambe, ma voglio verificare anche il progresso di un altro aspetto. Abbiamo puntato molto sui fondamentali, svolgendo un’attività specifica. Per arrivare pronti all’inizio della stagione devono andare d’accordo entrambi gli aspetti, quello fisico e quello tecnico». 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy