Tuttosport: finale da far west

Tuttosport: finale da far west

Tuttosport incentra l’articolo di analisi di Udinese-Inter più sulla vittoria nerazzurra, che sui meriti bianconeri: “Una vittoria da film, com’è nel dna della Pazza Inter che, per una notte, è andata a letto a un punto dall’Europa e a due dal quinto posto che permetterebbe ai nerazzurri addirittura di scongiurare il temutissimo preliminare di inizio agosto. Nella notte di Udine c’è un po’ di tutto: gli errori dell’arbitro Rocchi (soltanto per il senso di responsabilità dei giocatori il match non si è trasformato in un rodeo), la doppia espulsione di Domizzi e Badu, l’ennesima rete di Di Natale all’Inter (con 205 gol in A il totem dell’Udinese ha raggiunto Roby Baggio nella classifica cannonieri all-time), il 18° gol su rigore di Icardi (agguantato Tevez) ma, soprattutto, il primo acuto di Lukas Podolski. (…)  Negli occhi, oltre alle tante occasioni sprecate dai nerazzurri, resta pure un finale da far west in cui l’Udinese, spinta da un orgoglio commovente, ha provato pure a pareggiarla la partita, mettendo a nudo le fragilità di un’Inter che ancora non è una grande squadra. E se D’Ambrosio non avesse salvato un gol fatto su Perica nel recupero, si sarebbe consumato uno psicodramma in piena regola nello spogliatoio nerazzurro”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy