Tuttosport: Genoa, il finale è sbagliato

Tuttosport: Genoa, il finale è sbagliato

L’Udinese si conferma in piena salute e – con Delneri in panchina – conquista il quarto risultato utile consecutivo.

Commenta per primo!

L’analisi di Tuttosport a Genoa-Udinese.

L’Udinese si conferma in piena salute e – con Delneri in panchina – conquista il quarto risultato utile consecutivo. Il Genoa, reduce dalla brutta prova di Bergamo, torna sulla via della completa guarigione, pur senza riuscire ad ottenere i tre punti. Risultato nel complesso giusto, anche se i rossoblù hanno avuto una clamorosa doppia chance in pieno recupero con Pavoletti e Rincon, sventata da un super Karnezis. Gara vivace soprattutto nel primo tempo, meno bella nella ripresa. Friulani in vantaggio all’11’ con un tiro centrale e potente di Thereau dopo una bella sgroppata di Widmer sulla destra, quindi al 24′ il pari rossoblù col primo gol in serie A di Ocampos, a segno di testa su cross al bacio di Edenilson, ex di turno peraltro ancora di proprietà dell’Udinese che è stato – ironia della sorte – il migliore in campo nel Grifone. Sempre nel primo tempo bel contropiede di Zapata e grande parata di Perin su Thereau, prima dell’enorme occasione sciupata dai rossoblù nel convulso finale.   (…) 

 Soddisfatto anche Delneri, che ha letteralmente rivitalizzato un’Udinese in crisi: «Li abbiamo tamponati bene, concedendo il giusto a una squadra che in genere crea molto. Qual è stata la mia svolta? Forse il mio parlare veloce ha attecchito con tutti questi stranieri… Si va sul campo, si lavora. Io spero che loro capiscano velocemente l’italiano. Ma nel calcio non c’è bisogno di tante parole. Questi giocatori già prima avevano le qualità. Ora posso dire che sono più sereni».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy