Accontentiamoci del punto preso (Di M. Giacomini)

Accontentiamoci del punto preso (Di M. Giacomini)

L’analisi di mister Massimo Giacomini dopo il apri tra Udinese e Chievo: “Se dobbiamo fare un discorso su chi meritava, questa è l’Udinese, anche se loro non hanno rubato nulla: dobbiamo accontentarci per il momento”.

Commenta per primo!

La partita era difficile e siamo riusciti a non subire nulla: non abbiamo sfruttato le tre occasioni che abbiamo avuto, ma la gara non era semplice. Il Chievo in fase offensiva è stato arginato, noi a parte le tre occasioni avute non abbiamo sofferto. La squadra di Maran è dura in mezzo e dietro e vanta una buona condizione.

Il discorso è che pensavo si potesse correre qualche pericolo, invece non l’abbiano fatto. Il Chievo è stato coperto, hanno giocato in mezzo al campo, poco davanti. Karnezis, in fondo, ha dovuto parare solo su Inglese nel primo tempo. Se dobbiamo fare un discorso su chi meritava, è l’Udinese, anche se loro non hanno rubato nulla: dobbiamo, però,  accontentarci per il momento.

Confrontando la partita col Napoli la differenza aè stata che i partenopei lasciavano spazi e giocavano in avanti, qui Maran ha chiuso bene il campo. Qualche occasione buona c’è stata, come detto, ma serve accontentarsi di questi tempi, soprattutto a cinque giornate dalla fine serve essere pratici. La squadra ha giocato per novanta minuti, non ho visto cali particolari, anche se l’inizio è stato faticoso. Forse sarà più facile con la Fiorentina, ma d’altra parte la squadra gioca per salvarsi. Un punto va quindi bene vista la situazione generale, compresa la condizione fisica.

Massimo Giacomini @MondoUdinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy