Biagioni: Strama è guardingo, che male c’è?

Biagioni: Strama è guardingo, che male c’è?

Non è una Udinese ancora brillante, però la coppa è comunque importante: passare ti dà la possibilità di far giocare chi gioca meno e poi chissà…Vincere qualcosa è sempre bello, no?

Domenica l’Udinese credo che sarà molto attenta e attendista, l’Inter dovrà fare la partita: con Mancini hanno ritrovato entusiasmo, il risultato con la Roma non l’hanno preso male. L’Udinese è importante che non abbia paura però: l’Inter rappresenta la classifica che ha.

Mancini è sempre stato un allenatore, capisce i giocatori, a livello tattico sono tutti bravi, l’importante è scegliere i giocatori. Cosa che non sempre puoi fare.

L’Udinese credo che non stia facendo così male, manca ancora qualcosa, ma Strama ha cambiato dopo anni una mentalità e un tipo di gioco. Il suo modo di pensare deve essere assimilato, l’anno scorso la squadra stava peggio, il campionato che doveva a fare è questo. E’ guardingo, ma che male c’è?

Oberdan Biagioni
©Mondoudinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy