Udinese superiore su tutti i punti (Di M. Giacomini)

Udinese superiore su tutti i punti (Di M. Giacomini)

Udinese vincente e convincente: e a gennaio può solo crescere ulteriormente con il rientro di Zapata. E finalmente c’è una identità. Bene anche Perica, ragazzo con stoffa.

Commenta per primo!

Molto bene su un campo difficile dove aveva vinto solo l’Inter: tutti i numeri sono a favore dell’Udinese, l’atteggiamento è stato quello giusto, ci si è sacrificati. E’ stato importante il lavoro di copertura da parte di tutti, la squadra ha meritato nettamente la vittoria. Ha giocato in 10 per gran parte della ripresa e ugualmente il Toro ha fatto uno solo tiro in porta. L’Udinese è stata superiore su tutti i numeri, compreso il possesso palla, rimontato solo in superiorità numerica.

In almeno tre occasioni si poteva chiudere la partita. La squadra ha dimostrato di aver assimilato il gioco con pressing alto. Ha tenuto benissimo la difesa, i cambi sono stati giusti e al momento giusto. Direi che la squadra dopo tre sconfitte, di cui due sonanti, seppur ci sia stato gioco, finalmente ha suggellato la prestazione anche col risultato.

Ora potremmo girare a 25 punti, una grande media, poi tornerà Zapata: a gennaio ci saranno più scelte e, soprattutto, ci sarà tranquillità. E in questi casi si può solo migliorare lavorando bene.

Perica, infine, è un esempio di maturità per come si pone, per come parla: anche lui può solo crescere, ma ha le doti del giocatore di stoffa. E anche Totò alla fine rimarrà: non ha segnato, ma la ua prestazione è stata di rilievo. Ha tenuto a battesimo Perica, ha aiutato la squadra, è la sua funzione e fino a fine anno rimane.

Massimo Giacomini@MondoUdinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy