Fumano come turchi…(Di L.Petiziol)

Fumano come turchi…(Di L.Petiziol)

Cretini, debosciati, idioti, incivili, mascalzoni. Ecco come si rovina un calcio già attaccato al tubo dell’ossigeno.

Il riferimento è ai tifosi turchi del Galatasaray, che in una partita amichevole e bella, sono riusciti a offendere un serata di prestigio con un inquietante e inopportuno lancio di fumogeni, che essendo reiterato, ha costretto l’arbitro a mandare tutti negli spogliatoi al minuto 37 del primo tempo.

Dopo ciò che ho visto, benedico ed esalto i tifosi friulani, che hanno dovuto subire l’affronto di un viaggio a vuoto senza colpa alcuna e mostrando un controllo da fair- play europeo.

E pensare che questa squadra turca farà la Coppa Campioni. Mi auguro che l’Uefa prenda seri provvedimenti nei confronti di che adotta simili tifosi.

Sia chiaro che la partita non offriva alcuno spunto per atteggiamenti delinquenziali. Il match era piacevole divertente con occasioni da una parte e dell’altra. Sul piano tecnico ho visto un Karnezis in splendida forma come del resto tutta l’udinese.

Ma parlare di calcio stasera non mi va proprio.

Ma qualcuno avrà spiegato a questi energumeni che la Turchia ha dichiarato guerra all’Isis … che è da tutt’altra parte ? Non è accettabile che ciò accada in una partita amichevole, e trovo difficile capire perché sia accaduto, se non per la deficienza cronica di certi personaggi che attraverso il calcio sfogano le loro malsane turbe represse.

Oltretutto risulta agli atti che in altre recenti amichevoli del Galatasaray siano successe identiche intemperanze gratuite e stucchevoli.

O i gestori di questo calcio prendono drastiche decisioni, o siamo oltre la frutta . Queste sono le cose che mi avviliscono che mi fanno rimpiangere il calcio romantico di un tempo. Sono cresciuto frequentando prima lo stadio Moretti poi lo stadio Friuli, mai dico mai è successo nulla. Per me è stata una palestre di buone maniere di sano tifo di educazione e rispetto per l’avversario e incitamento per la mia squadra. Non accetterò mai ciò che sempre più spesso capita in certi stadi. E se a Udine non è mai successo nulla un motivo ci sarà. Forse siamo migliori di altri ! E senza presunzione.

Sono triste e incazzato, non riposerò bene, perché queste cose mi fanno male  e  mi fa male pensare al ritorno dei numerosi tifosi bianconeri che con passione erano saliti sino a Klagenfurt per godere della loro squadra. Forza ragazzi siete i migliori … una birra e via.

Mamma li turchi ! Non è più una espressione coreografica, ma una etichetta di imbecillità e idiozia. E visti i fumogeni che questi scellerati hanno riversato sullo stadio di Klagenfurt capisco anche il detto “ Fumi come un turco” !

[gallery_bank type=”images” format=”filmstrip” title=”true” desc=”false” img_in_row=”5″ display=”all” sort_by=”random” animation_effect=”bounce” image_width=”600″ album_title=”true” album_id=”44″]

[youtube youtubeurl=”G3SI28MG-wA” ][/youtube]

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy