Memories: cinque anni fa l’Udinese espugnava l’Anfield

Memories: cinque anni fa l’Udinese espugnava l’Anfield

Sotto di un gol, i bianconeri di mister Guidolin furono protagonisti di un’incredibile rimonta: 2-3 il risultato finale con reti di Di Natale, Coates (autore di un’autorete) e Pasquale

Era il Liverpool di Pepe Reina, Steven Gerrad, Luis Suarez. Era l’Udinese di Maurizio Domizzi, Giampiero Pinzi, Antonio Di Natale. Il 4 ottobre 2012 la formazione bianconera scrisse una delle pagine più luminose della storia del club. Definire la vittoria all’Anfield “impresa” è riduttivo, perchè quel 2-3 messo a segno in uno dei templi del calcio britannico più importanti rimane un segno indelebile di quanto si possa essere grandi, pur essendo piccoli. Dopo un’estate di rimpianti per l’uscita di scena dalla Champions League e il modesto pareggio interno contro l’Anzhi di Samuel Eto’o enlla prima gara della fase a gironi di Europa League, il team di Francesco Guidolin si presentò all’Anfield carico di umiltà, ma anche tanta determinazione perchè come recita un noto slogan “Impossible is nothing“. E così dopo aver subito al 23′ del primo tempo il gol di Shelvey, con qualche accorgimento tattico e un po’ di coraggio in più, l’Udinese nella ripresa trovò subito il pareggio grazie a Di Natale. Al 25′, poi, Coates nel tentativo di anticipare Domizzi, deviò nella propria porta consegnando il momentaneo vantaggio ai friulani. Il vero “miracolo” arrivò due minuti dopo da un outsider, Giovanni Pasquale, che, servito da Totò, trafisse Reina con un sinistro imparabile. Qualche istante dopo Suarez siglò il 2-3 su punizione, ma quell’Udinese non aveva più paura e con grande tenacia difese la vittoria fino al 95′. Quello contro i Reds resterà l’unico successo delle zebrette nella fase a gironi, chiusa all’ultimo posto. Ma quella magica notte a Liverpool resterà eterna.

PINZI HENDERSON Liverpool FC v Udinese Calcio - UEFA Europa League

IL TABELLINO

LIVERPOOL-UDINESE 2-3 (primo tempo 1-0)

MARCATORI: nel pt 23′ Shelvey (L); nel st 1′ Di Natale (U), 25′ (aut.) Coates (L), 27′ Pasquale (U), 30′ Suarez (L)

LIVERPOOL (4-3-3): Reina; Johnson, Carragher, Coates, Robinson; Henderson (19′ st Gerrard), Shelvey, Allen; Downing, Borini (34′ st Sterling), Assaidi (19′ st Suarez). (Jones, Skrtel, Wisdom, Suarez). All. Rodgers.

UDINESE (3-4-2-1): Brkic; Benatia, Danilo, Domizzi; Faraoni, Badu, Pinzi (25′ st Willians), Pasquale; Armero (1’st Lazzari), Pereyra; Di Natale (41′ st Ranegie). (Padelli, Heurtaux, Coda, Fabbrini). All. Guidolin.

ARBITRO: Johannesson (Svezia).

NOTE: serata piovosa, terreno in buone condizioni. Spettatori 30.000 circa. Ammoniti Benatia (U), Pinzi (U), Faraoni (U). Angoli 7-5 per il Liverpool. Recupero: 1′ pt, 4′ st.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy