Tudor: “Andiamo a Milano con gli undici migliori”

Tudor: “Andiamo a Milano con gli undici migliori”

Il tecnico bianconero alla vigilia della sfida con il Milan

di Redazione

Il tecnico bianconero alla vigilia della sfida con il Milan:

Ho analizzato bene tutto, ho una mia opinione sullo stato della squadra e me la tengo per me, la devo risolvere io nello spogliatoio. E’ normale che con le grandi si soffra e ci può stare di perdere con 3 o 4 gol. Io posso solo focalizzarmi sul cercare di migliorare. Per ora mi devo adeguare, cambiare qualcosina. Ma si può farlo fino a un certo punto. Bisogna lavorare in campo, almeno per due o tre settimane. Adesso stiamo facendo tutto senza allenamento.

Contro il Genoa, la squadra è sembrata compatta. Pussetto ha fatto l’ala destra. Sono d’accordo che non sia un’ala pura, che si esprima meglio negli spazi. Ma bisogna vedere anche degli altri. Vediamo ora, quella di Milano è una partita diversa. 

Ekong ha qualche problema, oggi non si è allenato. Dobbiamo pensare anche a domenica. Andremo là con gli 11 migliori, a fare la nostra partita, non a fare una gita.

Bisogna pensare a noi stessi, lavorare sulle cose che devi cambiare. Poi vedi gli altri. La cosa fondamentale sono gli allenamenti, su questi bisogna concentrarsi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy