Tudor: “Rispetto l’Inter, ma giocheremo senza paura”

Tudor: “Rispetto l’Inter, ma giocheremo senza paura”

Mister Tudor presenta la sfida di domani contro l’Inter nella consueta conferenza stampa pre-partita

di Redazione

Queste le parole del tecnico bianconero nella consueta conferenza stampa pre-partita:

“In settimana abbiamo lavorato sulle cose positive che abbiamo visto a Benevento, dove meritavamo di portare a casa i tre punti. Abbiamo avuto almeno un paio di episodi dubbi, come l’intervento di mano di Pezzella ritenuto falloso, a mio avviso era un semplice rimbalzo, poi su Larsen c’era un fallo evidentissimo. Contro l’Inter non c’è una ricetta per vincere, è una squadra con grandi campioni e con un grande allenatore. C’è grande rispetto nei loro confronti ma dobbiamo giocare la nostra partita senza paura e con personalità”.

“I duelli a centrocampo, dove gli uomini di Spalletti dimostrano tanta qualità,  saranno molto importanti; nonostante le assenze di Vecino e Gagliardini andremo comunque a pressare Borja Valero, un grande giocatore. Ma l’esito della partita dipenderà dalla prestazione  dell’intera squadra, undici contro undici. Jankto? E’ un ritorno importante ma abbiamo solo tre partite per fare punti, non abbiamo più tempo quindi effettuerò le mie scelte in base a chi valuto sia nella sua forma migliore. Balic? Può giocare in tutti i ruoli. A Benevento ha fatto una buona gara, peccato che non abbiamo vinto”.

“Abbiamo lavorato anche sui calci piazzati e ho visto che  la tensione è migliorata”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy