Udinese-Fiorentina, Marelli “ammonisce” Mandragora

Udinese-Fiorentina, Marelli “ammonisce” Mandragora

L’ex arbitro Luca Marelli, ora opinionista e autore di un noto blog, analizza il fallo commesso dal centrocampista bianconero che pecca, a suo avviso, di eccessiva foga calcistica anche se esclude in questo caso il cartellino rosso

di Redazione

L’ex arbitro Luca Marelli, ora opinionista e autore di un noto blog, analizza il fallo commesso dal centrocampista bianconero che pecca, a suo avviso, di eccessiva foga calcistica anche se esclude in questo caso il cartellino rosso:

Al minuto 43 quello che ormai è diventato un classico: il fallo di ammonizione di Mandragora. Pezzella tenta di rinviare il pallone dalla difesa, il centrocampista dell’Udinese interviene in netto ritardo. Eccellente il posizionamento di Orsato che ammonisce il calciatore per fallo imprudente. La scelta è corretta: Mandragora colpisce Pezzella con il tacco della scarpa e non c’è la velocità che possa far propendere per il grave fallo di gioco. Per la terza volta consecutiva commette falli per eccessiva foga. Nelle due precedenti occasioni un’espulsione sacrosanta con il Cagliari e un’ammonizione a Genova.

Va bene giocare con grinta e determinazione ma sarebbe il caso di limitare l’impeto: in questo modo rischia ad ogni gara di lasciare i compagni in inferiorità numerica oltre ad essere un costante pericolo per gli avversari.

Fonte: https://www.lucamarelli.it/

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy