L’AUC: “No a esagerazioni o i paragoni improponibili che sono stati fatti dai media nazionali”

L’AUC: “No a esagerazioni o i paragoni improponibili che sono stati fatti dai media nazionali”

Anche l’Associazione Udinese Club (AUC) prende le distanze da quanto scritto dai media nazionali sul finale di gara tra Udinese e Roma con i giocatori bianconeri contestati, ma spontaneamente andati sotto la Curva Nord

Commenta per primo!

Anche l’Associazione Udinese Club prende ufficialmente le distanze dalla gogna mediatica che ha fatto diventare il pubblico di Udine come un fomentatore di violenza.

Con un comunicato a firma del presidente, Daniele Muraro, l’Auc vuole dire la sua dopo quanto scritto dai media nazionali in  seguito la finale di Udinese-Roma con i giocatori bianconeri (spontaneamente) andati sotto la Curva Nord.

Ci piacerebbe pensare che non debba succedere mai, ma la perfezione non è di questo mondo.
Non intendiamo minimizzare né occultare, ma neppure possiamo accettare esagerazioni o i paragoni improponibili che sono stati fatti dai media nazionali su quanto successo domenica pomeriggio, soprattutto da persone che non erano presenti ai fatti che condannano.
Faremo in modo di dimostrare che l’eccezione conferma la regola, per far parlare di noi positivamente, come poco è stato fatto in precedenza quando le nostre iniziative erano positive e avrebbero meritato maggiore divulgazione anche al di fuori dei confini regionali.
A dimostrazione di ciò, anche domenica abbiamo ospitato tifosi romanisti a pranzo e successivamente al terzo tempo, pertanto i fatti di fine partita non hanno minimamente scalfito le nostre azioni e le nostre convinzioni.
Si sappia che in questa “isola felice” si ammette subito la caduta e si riparte operosi ed umili nella ricostruzione di rapporti umani e sportivi.
Sono passate appena ventiquattro ore ma tutto è già stato ricomposto come si conviene tra persone appassionate e responsabili, capaci di superare un momento di sbandamento, ma mai violento, ed indirizzarlo verso una rinnovata unione di intenti che aiuti la nostra squadra a raggiungere l’obiettivo della salvezza.
Insieme la meta verrà raggiunta.
Forza Udinese.

Daniele Muraro
Presidente Associazione Udinese Club

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy