La rincorsa del Granada si ferma a Siviglia

La rincorsa del Granada si ferma a Siviglia

Dopo i due successi consecutivi con Deportivo e Sporting Gijon, gli andalusi sono stati sconfitti per 2-0 in trasferta nel lunch match dal Betis, nonostante la superiorità numerica acquisita al 53′ (espulsione di Vargas) e mantenuta fino al 90′ (rosso a Fernandez). Domenica prossima scontro diretto in casa con l’Espanyol

Si è fermata a Siviglia la rincorsa salvezza del Granada. Il team di Josè Gonzalez, dopo le vittorie convincenti con Deportivo La Coruna e Sporting Gijon, è stato sconfitto nel lunch match dal Betis per 2-0. Eppure la gara si era messa in discesa per gli andalusi che dal 53′, sul risultato inchiodato sullo 0-0, hanno giocato in superiorità numerica per il doppio giallo a Juan Vargas. Nonostante il vantaggio, però, a passare in vantaggio è stato il Betis con Alfred N’Diaye. Al 90′ parità numerica ristabilita per il rosso diretto ad Andres Fernandez e raddoppio dei padroni di casa con Ruben Castro. In attesa degli altri risultati di giornata, il Granada resta terzultimo e domenica sarà atteso da uno scontro diretto tra le mura amiche contro l’Espanyol (che ha due punti di vantaggio sui biancorossi) e stasera alle 20.30 scenderà in campo contro il Rayo Vallecano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy