Pozzo Jr: L’Udinese non va male per colpa di Watford o Granada

Pozzo Jr: L’Udinese non va male per colpa di Watford o Granada

Gino Pozzo continua a negare le voci su una cessione del Granada: “Nel calcio circolano sempre queste voci, non riguardano solo il Granada. Accade in tutto il mondo, ma noi non abbiamo interesse a parlare con nessuno”

Commenta per primo!

Gino Pozzo non ha da pensare solo alla salvezza dell’Udinese, ma anche a quella del Granada. “A livello amministrativo il club funziona molto bene, sportivamente stiamo soffrendo un po’. Col Siviglia dobbiamo giocare alla morte per vincere. Ovviamente  ai tifosi interessano le vittorie sul campo, ma senza una organizzazione, non c’è calcio e oggi siamo nelle migliori condizioni per guardare al futuro”, ha detto a Ideal.es in una lunga intervista.

La pagina del quotidiano Ideal

Nessuna vendita del club in vista, dunque, dopo le voci degli scorsi mesi: “Nel calcio circolano sempre queste voci, non riguardano solo il Granada. Accade in tutto il mondo, ma noi non abbiamo interesse a parlare con nessuno perché vogliamo investire in questo progetto. Il Granada non è in vendita. I cinesi? Siamo sempre aperti a incontrare chi ci vuole aiutare. Ma per quanto riguarda la parte tecnica, abbiamo l’esperienza necessaria per andare avanti da soli. Del resto è possibile che una proprietà investa nella cittadella sportiva possa essere interessata a vendere?“.

Infine anche l’Udinese è nei pensieri di Pozzo Jr:  “Non sta andando male per colpa del Granada o del Watford. Ogni club è autonomo nella propria gestione e nel risolvere i suoi problemi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy