Tennis, Djokovic squalificato per pallina contro giudice

Tennis, Djokovic squalificato per pallina contro giudice

Il giocatore si è poi scusato pubblicamente con un post su Twitter

di Redazione

Clamoroso a Flushing Meadows. Novak Djokovic è stato squalificato e quindi eliminato agli ottavi degli Us Open dopo aver lanciato, a gioco fermo, una pallina che ha colpito una giudice di linea. Mentre era in corso il match valido per gli ottavi di finale contro lo spagnolo Pablo Carreno-Busta, infatti, sul break del 6-5 per l’avversario, il serbo numero uno al mondo ha tirato una pallina che ha colpito all’altezza della gola e fatto cadere una giudice a bordo campo. Djokovic si è accorto subito di averla colpita, si è avvicinato alla sfortunata chiedendo scusa e soccorrendola, ma tutto questo non gli ha evitato la squalifica a termine di regolamento e quindi la sconfitta contro lo spagnolo. Per il numero uno al mondo si tratta della prima sconfitta stagionale e perde la possibilità di vincere da favorito lo Slam in corso di svolgimento a New York. Il giocatore si è poi scusato pubblicamente con un post su Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy