Basket: L’Apu Udine cerca punti importanti contro Mantova

Basket: L’Apu Udine cerca punti importanti contro Mantova

La quartultima giornata di ritorno di serie A2 Old Wild West prevede una gara di cartello.

di Redazione

Domenica, alle 18, al PalaCarnera l’Apu ospiterà la Pompea Mantova in uno scontro diretto tra squadre che gravitano in orbita play-off: arbitri Caforio, Marota e Pecorella. Udine è reduce da quattro vittorie consecutive. Mantova, invece, sta perdendo da tre di fila. Quindi, la Pompea (che all’andata vinse 86-83) salirà in Friuli col coltello tra i denti per interrompere questa striscia negativa. In casa bianconera sono ancora da verificare le condizioni delle ali Agustin Fabi e Giulio Gazzotti. Tocca a coach Alessandro Ramagli presentare la sfida.

Alessandro Ramagli (allenatore) – “Mantova si fonda sul talento dei due americani, Clarke e Lawson. Già all’andata abbiamo misurato che tipo di impatto possono avere nel corso della partita, sono tra le coppie più prolifiche del campionato e hanno avuto esperienze di serie A vera. Il pacchetto di italiani è molto solido al quale è stato aggiunto l’esperto Infante di recente. La linea di congiungimento tra il talento degli americani e le grandi capacità degli italiani fanno sì che l’impatto difensivo della Pompea non abbia eguali nel nostro girone. Dovremo avere la capacità di limitare le bocche da fuoco di Mantova e giocare contro una difesa che ti mette costantemente sotto pressione, spesso al limite del fallo e che usa il fallo stesso come arma per tenere alto il livello di intensità. Sarà una partita molto dura che arriva in un periodo in cui abbiamo le rotazioni ridotte e a conclusione di un trittico dopo due trasferte. La nostra situazione psicologica è positiva, mentre Mantova sarà arrabbiata dopo tre sconfitte consecutive. L’apporto del pubblico sarà molto importante, i nostri tifosi dovranno darci una spinta in più”.

Note – Infermeria: da verificare le condizioni di Giulio Gazzotti e Agustin Fabi. Domenica, le casse e i cancelli del PalaCarnera apriranno alle 17. La coreografia prepartita, con i cartoncini “rumorosi”, sarà offerta da OffMa. Prima del match si terrà la consegna dei premi Friul Tomorrow per il 2019 col patrocinio dell’associazione don Gilberto Pressacco, di Euretica e di Aido (Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule).

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP pass e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. La differita andrà in onda alle 23 su Udinese Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e Veneto). Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apu.udine).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy