Tavagnacco penalizzato di un punto. Mancava l’ambulanza

Pesante sanzione per il Tavagnacco che sabato scorso aveva affrontato la Fiorentina perdendo per una rete a zero.

di Redazione

Sconfitta a tavolino per 0-3, penalizzazione di un punto e ammenda di 5mila euro. Pesante sanzione per il Tavagnacco che sabato scorso aveva affrontato la Fiorentina perdendo per una rete a zero. Il giudice sportivo ha così deciso perché al campo delle gialloblu non era presente l’ambulanza con defibrillatore, dotazione che risulta obbligatoria a carico della società ospitante.

Lo stesso direttore di gara è incorso in errore rilevando l’assenza solo a partita in corso, decidendo di sospendere la gara fino all’arrivo del mezzo sanitario, tra primo e secondo tempo, e determinando una pausa di oltre mezz’ora tra le due frazioni di gara. A fronte di questa decisione, il Tavagnacco vede consolidarsi il penultimo posto in classifica con 8 punti e l’aumentato distacco dal Pink Bari, terz’ultimo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy