Tavagnacco torna con un punto da Bari

La sfida salvezza contro il Pink termina a reti inviolate

di Redazione

Non è cambiato nulla in chiave salvezza dopo la sfida tra Pink Bari e Tavagnacco. La partita è terminata 0 a 0, con entrambe le squadre che restano al penultimo posto in classifica appaiate a quota 9 punti. Le friulane hanno provato a vincere, senza però riuscire a trovare lo spunto decisivo per andare in rete. Di positivo c’è il ritorno in campo di Elisa Polli.

Il Pink Bari parte in attacco, con Honkanen che all’8’ prova a spaventare Capelletti. Poco dopo, al 15’, è Marrone a cercare la via del gol, ma senza riuscirsi. Al 29’ Pink Bari ancora pericoloso con Honkanen. Al 44’ gran tiro di Di Bari che colpisce la traversa. Sul capovolgimento di fronte Benedetti colpisce male il pallone al momento della conclusione e l’azione sfuma.

La ripresa di apre con un tiro di Veritti che però viene bloccato da Myllyoja. Il Tavagnacco fatica a proporsi in avanti, e così prova ad affidarsi alle conclusioni dalla distanza. Al 23’ ci prova Puglisi, ma il portiere avversario è attento e para. Pochi minuti dopo è Benedetti che di testa cerca la via della porta, ma Myllyoja non si fa sorprendere. Nel finale la paura di perdere punti preziosi “congela” il match, che termina a reti inviolate dopo 2 minuti di recupero.

Il Tavagnacco tornerà in campo sabato primo febbraio alle 12 per la sfida con la Fiorentina al comunale di via Tolmezzo.

PINK BARI – UPC TAVAGNACCO 0-0
PINK BARI: Myllyoja, Culver, Capitanelli (Zammit), Di Bari, Marrone, Piro (Manna), Ketis, Novellino, Torres, Carp (Ceci), Honkanen. All. D’Ermilio
UPC TAVAGNACCO: Capelletti, Donda, Chandarana, Veritti, Kunisawa, Brignoli, Puglisi, Babnik, Kato, Benedetti, Polli (Kongouli). All. Lugnan
ARBITRO: Cusumano di Caltanissetta
NOTE:  ammonite Puglisi e Piro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy