Calcio Friuli: Bearzi Calcio Femminile, 1-1 a Padova

di Monica Valendino, @Moval1973

Termina con un pareggio che può lasciare un lieve stato di amarezza nelle menti di giocatrici e staff del Bearzi Calcio femminile.
Le ragazze allenate Da Giovanni Cesarano sono scese in campo con il piglio sbagliato, orfane della concretezza che spesso le ha contraddistinte e con quel gioco palla a terra che in questi mesi ha fatto spesso la differenza.
Numerose le azioni da goal create dalle rossoblu friulane, incapaci però di concretizzare, complice anche il campo sintetico del Padova.
Due punti lasciati per strada considerando le statistiche registrate (12 tiri conto 2 le statistiche finali in favori delle udinesi), un punto guadagnato per la formazione veneta.
Non è un alibi, ma sicuramente il campo sintetico ha sicuramente imposto una maggiore velocità di gioco a favore delle patavine.
Come detto peccato per il pari, ma alcune giornate la sfera non vuole entrare.
Sulle singole giocatrici Del Fabbro, non ha dato la solita garanzia in mezzo, lo stesso vale per Bellan e Zanetti sostituita da Simonetti che ha cercato di dare spessore al reparto avanzato, senza però incidere alla fine.
Il pari, dopo il vantaggio delle padrone di casa al 22′, arriva quasi allo scadere grazie a Romanelli.
La classifica, pur rimanendo ‘corta’, vede comunque le udinesi a quota 39, sicuramente un buon bottino, ma questi punti persi si dovranno digerire in fretta, perché all’orizzonte c’è l’Imolese in casa domenica prossima, gara che nessuno in casa Bearzi vuole fallire.
Domani, intanto, la squadra sarà ospite alle ore 21 su Telefriuli della  trasmissione “Bianconero”.
Martedì la ripresa degli allenamenti.

Formazione Bearzi femminile:
1 Bonassi, 2 Bellan , 3 Romanelli , 4 Monferà , 5 Cencig, 6 Virgili, 7 Paoletti , 8 Del Fabbro, 9 Dall’arche, 10 Pugnetti , 11 Zanetti,
A disposizione
12 Ferroli, 13 Desinano , 14 Simonetti, 15 Ziraldo, 16 Serafini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy