Incredibile Pordenone, in dieci dal primo minuto batte l’Arezzo

Incredibile Pordenone, in dieci dal primo minuto batte l’Arezzo

di Redazione, @forzaroma

Impresa eroica quella compiuta dal Pordenone di Rossitto, in inferiorità numerica dopo soli trenta secondi di gioco, ha regalato ai propri tifosi una prestazione eccezionale, ottenendo tre punti d’oro per la propria classifica. Un successo reso ancora più prezioso visto l’avvio-choc: dopo le polemiche per i torti arbitrali subiti nelle scorse partite di Lega Pro, il Pordenone al 30° secondo di gioco rimane in dieci uomini. L’arbitro Proietti di Terni vede una gomitata di Ferrani a Bonvissuto e lo espelle.Al 10′ s’infortuna capitan Maccan, costretto a uscire per fare posto a Ravasi.Cio nonostante è la squadra di Rossitto a rendersi più pericolosa e il primo tempo si chiude sullo 0-0, risultato che sta stretto al Pordenone.Nel secondo tempo non cambia la musica del match e il Pordenone, più intraprendente, al 10′ passa in vantaggio: cross di Bertolucci dalla sinistra e perfetto inserimento di Maracchi sul primo palo, stacco vincente e il portiere toscano Benassi è sorpreso: 1-0.

Ora alla salvezza a Pordenone ci credono tutti, ma proprio tutti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy