Rossitto: ” Porto rispetto e voglio essere rispettato”

Rossitto: ” Porto rispetto e voglio essere rispettato”

di Redazione, @forzaroma

Fabio Rossitto piomba in sala stampa nero in volto e senza voce come mai non l’avevamo visto in questa sua gestione pordenonese; i motivi? Sicuramente riconducibili ai torti arbitrali subiti oggi e che hanno condizionato il risultato dei suoi ragazzi: “Porto rispetto per tutti e voglio essere rispettato. Oggi meritavamo di vincere.Lavoriamo sodo tutta la settimana per poi non essere ripagati. Questo non è giusto. Rispetto gli arbitri e come mio solito non voglio parlare di loro ma oggi il risultato è stato fortemente condizionato. I ragazzi hanno dato l’anima eseguendo cio’ che in settimana avevo chiesto: ottima reazione dopo il gol a freddo subito (cio’ che a Venezia non era successo e ci ha pregiudicato la gara). La mia squadra c’è! Ed oggi me l’hanno dimostrato! Hanno lottato tutti col coltello tra i denti; credono nel lavoro che stiamo facendo e soprattutto nella salvezza.”

(Tuttopordenone.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy