Ufficiale: il Bassano ha scelto Bertotto per la panchina

Dopo il 6-0 subito con il Pordenone la società veneta aveva esonerato il tecnico D’Angelo e il suo vice Taddei. Oggi la firma dell’ex bianconero che verrà presentato domani

di Redazione

Ripartirà da Bassano la carriera di mister Valerio Bertotto. Il tecnico piemontese, infatti, oggi ha raggiunto l’accordo con il club veneto e in serata è stato ufficializzato il suo arrivo. Dopo il 6-0 subito in campionato per mano del Pordenone, infatti, la dirigenza della Virtus 55 Soccert Team aveva sollevato dall’incarico il tecnico Luca D’Angelo e il suo vice Riccardo Taddei, decidendo di cambiare “rotta”. Ed ecco il comunicato apparso in serata sul sito ufficiale del club.

La società Bassano Virtus 55 Soccer Team – si legge – desidera comunicare di aver affidato l’incarico di responsabile tecnico della prima squadra al signor Valerio Bertotto. Il ruolo di allenatore in seconda è stato invece affidato al signor Claudio Bazeu, mentre Daniele Grendene ricoprirà il ruolo di preparatore dei portieri insieme a Marco Zuccher. Alessandro Dal Monte continuerà a ricoprire il ruolo di preparatore atletico. Nato a Torino il 15 gennaio del 1973, Bertotto ha iniziato la propria carriera di allenatore come selezionatore della Rappresentativa Nazionale Under 20 di Lega Pro, ruolo che ha ricoperto dal 2012 al 2015. La scorsa stagione ha guidato nell’ultima parte di campionato la Pistoiese. Nella stagione 2016/2017 è stato alla guida del Messina nel precampionato, salvo poi concludere il proprio rapporto con la società siciliana nell’agosto 2016. Da calciatore ha collezionato 366 presenze in Serie A con le maglie di Udinese, di cui è stato a lungo capitano, e Siena; oltre alle esperienze in Serie C con le maglie di Alessandria e Venezia. Vanta inoltre 4 presenze in Nazionale. Nel pomeriggio mister Bertotto ha diretto il primo allenamento della squadra e verrà presentato ufficialmente domani, alle ore 18, nella sede del Club“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy