Veneto: fa pipì a bordo campo e si busca il cartellino rosso

Veneto: fa pipì a bordo campo e si busca il cartellino rosso

Il curioso episodio è accaduto nella gara della Prima Categoria veneta, girone G, tra il Limana e la Plavis Pizzocco

di Redazione

La gara della Prima Categoria veneta, girone G, tra il Limana e la Plavis Pizzocco, più che per la prestazione dei giocatori, ha fatto parlare per un curioso e forse un po’ imbarazzante episodio. Al 24′ della ripresa, l’arbitro ha interrotto il gioco per correre verso bordo campo dove si stavano scaldando alcune riserve. Fra queste, un giocatore della Plavis verso il quale il direttore di gara ha estratto il cartellino rosso dopo averlo visto espletare i propri bisogni fisiologici fuori dal rettangolo di gioco. Momento curioso, ma non certamente singolare. Tra i colpevoli illustri, anche  un giovanissimo Ronaldo: nella sfida contro l’Ungheria alle Olimpiadi di Atlanta ’96, segnò il primo gol, ma dopo la rete del pareggio degli avversari il giocatore Ronaldo si sedette a centrocampo e nascondendosi un po’ con il pallone, fece pipì in campo. Nessuno se ne accorse però, fu lui a confessare poco dopo “il misfatto”. Insomma, quando scappa, scappa…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy