Coppa d’Africa, Keita: per i tifosi vittima di stregoneria

Coppa d’Africa, Keita: per i tifosi vittima di stregoneria

La casa del giocatore sotto assedio

di Redazione

Secondo quanto riporta la BBC, durante la Coppa d’Africa i tifosi della Guinea hanno assediato la casa di Naby Keita, perché convinti che il centrocampista del Liverpool fosse vittima di stregoneria da parte dei parenti i quali, ovviamente, hanno rigettato immediatamente le accuse. Per riportare la calma a casa del giocatore ci ha pensato solamente l’intervento della polizia locale, che ha allontanato i tifosi dall’abitazione. Le accuse di stregoneria sarebbero da associare alle recenti deludenti prestazioni di Keita in Coppa d’Africa, che per i tifosi sono state causate proprio da una “maledizione” nei suoi confronti.

 

Itasportpress.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy