#Iorestoacasa Il video shock da Moimacco (Udine). La polizia e l’invito ai cittadini di non uscire

#Iorestoacasa Il video shock da Moimacco (Udine). La polizia e l’invito ai cittadini di non uscire

Di certo che in provincia di Udine si sia arrivati a questi avvertimenti ha lasciato ulteriormente impaurita la popolazione che sta commentando che “sembra di essere in guerra”.

di Redazione

E’ la notte tra l’11 e il 12 marzo a Moimacco quando la polizia passa con i megafoni per invitare la popolazione a rimanere a casa. Il premier Conte ha appena diramato l’ultimo decreto che di fatto chiude gran parte d’Italia, limitando ai cittadini gli spostamenti per evitare il contagio col virus che provoca la Covid-19.

Di certo che in provincia di Udine si sia arrivati a questi avvertimenti ha lasciato ulteriormente impaurita la popolazione che sta commentando che “sembra di essere in guerra”. Ma è peggio: in guerra il nemico ha un volto, qui no.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy