Europei U21, Mandragora: “Se vinciamo gli europei mi taglio i capelli a zero”

Europei U21, Mandragora: “Se vinciamo gli europei mi taglio i capelli a zero”

Una promessa simile a quella fatta dal folle, anticonformista e leggendario portiere della nazionale colombiana Renè Higuita

di Redazione

Il capitano dell’Under 21Rolando Mandragora, parla della sfida che attende gli azzurri domenica contro la Spagna e ha fatto una promessa:

«“Dobbiamo fare leva sulla consapevolezza dei nostri mezzi. Il cammino sarà lungo e tortuoso, quindi allo stesso tempo è necessario essere umili e determinati perché arrivare alla finale europea è nelle corde. È un motivo di grande orgoglio rappresentare questi colori in una manifestazione cosi importante, non vedo l’ora che inizi l’europeo. Sollevare la coppa in casa sarebbe un sogno, ma ci sono molte squadre forti, le squadre che possono darci più fastidio sono la Spagna nella prima gara ma anche l’Inghilterra e la Germania sono delle squadre forti. Avere la fascia da capitano mi dà delle grosse responsabilità ma allo stesso tempo mi dà un grande onore nel rappresentare i colori azzurri. La mia promessa è che se vinciamo l’europeo mi taglio i capelli a zero».

Una promessa simile a quella fatta dal folle, anticonformista e leggendario portiere della nazionale colombiana Renè Higuita.  Leggendario come il suo “scorpione” e la sua chioma, che ha promesso di tagliare se il suo Paese non dovesse vincere la Copa America: “Se la Colombia non vince, allora la taglierò. La Colombia sta giocando un calcio di qualità e dobbiamo sostenere il coraggio del selezionatore Carlos Quieroz“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy