Scudetto 2006: inammissibile il ricorso Juve

Scudetto 2006: inammissibile il ricorso Juve

Il Collegio di garanzia del CONI con la decisione di inammissibilità ha posto la parola fine sulla querelle lunga tredici anni

di Redazione

Il Collegio di garanzia del Coni, presieduto da Franco Frattini, ha dichiarato inammissibile il ricorso della Juventus sullo scudetto 2005/2006 assegnato d’ufficio dopo Calciopoli all’Inter dall’allora commissario straordinario della Figc, Guido Rossi. La decisione era rimasta in sospeso dal 2011, quando fu deciso di non revocare lo scudetto dall’allora consiglio federale della Figc e successivamente dall’allora Tnas che si dichiarò non competente nonostante la dura relazione dell’allora pm federale Stefano Palazzi alla luce delle nuove intercettazioni che coinvolgevano anche l’allora dirigente nerazzurro Giacinto Facchetti.

 

FONTE Ansa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy