Barcellona, il presidente Bartomeu e la giunta si sono dimessi

Un vero terremoto in casa blaugrana alla vigilia della sfida di Champions League in casa della Juventus

di Redazione

Alla vigilia della sfida di Champions League in casa della Juventus, in casa Barcellona il presidente Josep Maria Bartomeu ha rassegnato le dimissioni al termine della giunta direttiva convocata d’urgenza, dopo l’ok delle autorità alla votazione sulla mozione di sfiducia, nonostante la società ne avesse chiesta la sospensione per questioni sanitarie legate all’emergenza Covid-19. Oltre al numero 1 del club si sono dimessi anche i membri della giunta. In carica dal 2014, Bartomeu negli ultimi anni era finito nel mirino delle critiche e anche i rapporti con i calciatori più importanti, da Messi a Piqué, si erano ormai deteriorati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy