Belgio, ormai certo lo stop della Pro League

Il Governo belga ha annunciato che nessuna competizione sportiva potrà aver luogo in Belgio fino al 31 luglio, in conseguenza di tale decisione il 15 maggio la Lega deciderà le procedure di chiusura per la stagione 2019/20

di Redazione

Il Governo belga ha annunciato che nessuna competizione sportiva potrà aver luogo in Belgio fino al 31 luglio. Questo significa che il campionato di calcio, interrotto da metà marzo, sarà quasi certamente fermato a causa dell’emergenza coronavirus. “La Pro League prende atto della decisione del Consiglio di sicurezza nazionale, che prevede di interrompere le competizioni calcistiche fino al 31 luglio – il post delle lega su Twitter -. Le procedure di chiusura per la stagione 2019-20 saranno discusse in assemblea generale il 15 maggio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy