Brasile, penalizzazioni ai club con debiti

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

In Brasile si cerca di mettere ordine nei conti dei club di calcio, anche loro alle prese con frequenti problemi di bilancio. La Federcalcio (Cbf) ha così approvato un nuovo regolamento, pubblicato ieri sera sul sito ufficiale, che sanziona con penalizzazioni in classifica le squadre che tardino di oltre trenta giorni il pagamento degli stipendi ai giocatori. Brasile Maicosuel FlamengoIl regolamento, varato per la serie A, ma valido anche per la B e la C, prevede che per ogni partita giocata in assenza di regolarizzazione dei salari verranno inflitti tre punti di penalizzazione. Starà ai giocatori, o ad un loro rappresentante legale o al sindacato, denunciare i ritardi nei pagamenti al Tribunale superiore di giustizia sportiva per far scattare le sanzioni. Proprio il moltiplicarsi dei contenzioni tra atleti e società ha indotto la Cbf ad attivarsi. Di recente, anche club di primo livello come il Santos e Botafogo hanno dovuto affrontare cause indette da giocatori che chiedevano il pagamento dei salari. Molto hanno ottenuto dal tribunale lo scioglimento del contratto e il permesso di trovare un altro club. (Ansa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy