Ighalo- Manchester Utd, niente accordo: lo Shanghai Shenhua lo vuole subito

Il calciatore, arrivato nella scorsa finestra di mercato in prestito fino al 30 maggio, non dovrebbe riuscire a concludere la stagione di Premier League

di Redazione

Brutte notizie per il Manchester United e per il centravanti Odion Ighalo. Il calciatore, arrivato nella scorsa finestra di mercato in prestito fino al 30 maggio, non dovrebbe riuscire a concludere la stagione di Premier League per la volontà dello Shanghai Shenhua di non estendere di alcuni mesi il suo contratto permettendogli così di terminare l’annata in corso.

Red Devils, secondo quanto riporta il Daily Mail, a cui fanno eco gli altri tabloid britannici, avrebbero ricevuto un inaspettato rifiuto da parte dello Shanghai Shenhua di estendere il contratto dell’attaccante nigeriano Odion Ighalo fino alla fine effettiva della stagione 2019/20. Appena una settimana prima della scadenza dell’attuale contratto di prestito, il Manchester United si trova a fare i conti con la decisione del club cinese di volere immediatamente indietro l’attaccante per la preparazione in vista della stagione di Super League Chinese. Ighalo, salvo accordi delle prossime ore, dovrà quindi fare ritorno in Cina e salutare il club inglese senza concludere la stagione. Non solo, lo Shanghai Shenhua avrebbe intenzione di proporgli il rinnovo di contratto fino al 2024 con lauto aumento dell’ingaggio fino a 400 mila sterline alla settimana.

 

FONTE Itasportpress

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy