L’Ungheria riapre gli stadi al pubblico

L’Ungheria riapre gli stadi al pubblico

Le restrizioni prevedono che venga occupato un posto su quattro e che tra i settori occupati ci sia una fila di separazione

di Redazione

Torna il pubblico negli stadi ungheresi. La Federazione giovedì scorso ha dato l’ok per il rientro graduale sugli spalti per le partite di questo weekend. Le restrizioni prevedono che venga occupato un posto su quattro e che tra i settori occupati ci sia una fila di separazione. A eccezione della Bielorussia dove il pubblico è sempre stato ammesso, l’Ungheria è il primo Paese a riaprire parzialmente gli impianti. Il 19 giugno riapriranno anche gli stadi in Polonia con una capienza ridotta al 25%.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy